Il principio di autonomia ed indipendenza dell’attività tecnica da declinazioni politiche

21Set
  • Responsabili tecnici autonomi nelle decisioni e nelle scelte
  • Incentivi ai tecnici
  • Formazione e stage dei tecnici anche all’estero sostenuti dalla Federazione

 

Vogliamo un programma costruito dal basso e non imposto dall’alto: dai il tuo contributo, partecipa alla discussione scrivendo i tuoi consigli nei commenti qui sotto.

3 commenti:

  1. mauro bolis 09/26/2016 at 22:23 - Reply

    Ok – giusto coinvolgere in misura maggiore i tecnici, anche facendoli partecipare maggiormente ai premi ottenuti dagli atleti seguiti

  2. Claudio Salvini 09/26/2016 at 22:51 - Reply

    assolutamente d’accordo su tutto.
    importantissimo studiare linee formative continue, che progrediscano in anticipo sul progresso dei tecnici.

  3. Oscar Bazzotti 10/18/2016 at 08:59 - Reply

    Favorire diversi approcci tecnici, come si fatto in passato: il pensiero unico non porta da nessuna parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *