La squadra

Sono onorato del compito a cui, con la mia Squadra, ci rendiamo disponibili. Siamo consapevoli del lavoro che ci aspetta ma, insieme, sono certo che sapremo dare risposte adeguate per riposizionare la nostra disciplina nel ruolo che le appartiene, partendo proprio da Società e Tecnici.

Su di essi investiremo finalizzando risorse recuperabili da una attenta analisi dei bilanci e sulla base delle entrate attese da nuovi investitori.

Perché l’Atletica Leggera Italiana vale e noi dobbiamo riportarla alla credibilità che merita.

  • v3 milioni di euro annui alle Società quale sostegno ai club
  • v4 milioni di euro ai Tecnici nell’arco del quadriennio
  • v1 milione di euro annui per le attività promozionali alle società tramite i comitati regionali
  • v1,5 milioni di euro annui per le attività di ricerca ed innovazione
  • vTrasparenza: Fidal casa di vetro