Skip to content

Il programma in pillole

Una Federazione semplice per cambiare e libera per ascoltare

Società


Interventi

Incentivazione dell’attività e dei risultati basata su una doppia classifica di rendimento nella quale vengono analizzate le performance qualitative e quantitative di ogni società tesserata; diversamente dalla situazione attuale (indennità di trasferta)
Classifica per le società che svolgono esclusivamente attività giovanile
Risorse mirate per sostenere le società che cedono atleti ai Gruppi Sportivi Militari (indennità)

Formazione

Programmazione di corsi mirati alla costruzione di competenze per i dirigenti societari per lo sport contemporaneo
Ideazione di corsi che costruiscano da lontano la classe dirigente federale del futuro

Ascolto

Le società sono il fondamentale attore del territorio, principali animatrici dell’attività federale, in
grado di muovere l’atletica di base e di alimentare la promozione nella società
Proposta di un nuovo modello di ascolto delle esigenze del territorio attraverso la raccolta di
proposte ed azioni delle società con appositi mezzi informatici
Introduzione e apertura di bandi di concorso federali per progetti societari con successivo intervento economico da parte della Federazione per i vincitori del bando

Gruppi Sportivi Militari

Implementazione della collaborazione con le Squadre Militari istituendo un tavolo di lavoro
congiunto e continuo per individuare e risolvere le problematiche e favorire la crescita degli atleti
chiamati all'arruolamento

Atleti


Progetto valore

Indirizzato agli atleti élite con definizione di griglie di ingresso chiare e l’introduzione di ridefiniti
criteri di selezione per l’attività internazionale con conseguente eliminazione della scelta tecnica

Progetto Giovani

Incentivazione per atleti delle categorie U20 e U23, con borse di sostegno per l'accompagnamento
verso l'atletica d'élite salvaguardando il talento ma indirizzandolo ai risultati di vertice

Tecnici


Struttura tecnica

Collegamento fra struttura tecnica nazionale e territorio, con il raccordo identificato nella figura dei
FTR, per far crescere insieme e progressivamente tecnico e atleta senza lasciar soli loro e le società.

Formazione delle competenze tecniche

Investimenti in formazione per valorizzare e condividere le eccellenze tecniche di “maestri” presenti
in Italia-
Coinvolgimento di tecnici internazionali sul territorio italiano per la formazione in loco dei tecnici
nostrani, con la possibilità di svolgere successivi stage all'estero.

Progetto Top-Trainers

Piano per lo sviluppo di “100 tecnici élite” mediante un percorso a carico della Federazione con
borse di studio finalizzate alla formazione di figure di alta specializzazione in grado di seguire e far
crescere atleti di caratura internazionale nel futuro

Albo dei tecnici

Identificazione degli atleti allenati da ogni singolo tecnico attraverso il database federale, con connessione ai singoli atleti all’interno delle pagine dedicate e la possibilità di consultazione
all’interno del sito federale.
Geolocalizzazione di ogni tecnico sul territorio nazionale con riferimento alla società di
appartenenza.

Giudici


Progetto advisor

Individuazione di una nuova generazione di 100 giudici da qualificare come “advisor” per formare
sul territorio i loro colleghi con l’implementazione di competenze informatiche, l’ottimizzazione
nella gestione di manifestazioni, e l’uso di nuove apparecchiature come Geodimeter e Photofinish

Altri interventi

Riorganizzazione e potenziamento del Gruppo Giudici di Gara attraverso lo stanziamento di fondi
finalizzati all’acquisizione di nuove risorse umane e tecniche.
Gruppo di studio sull’attività territoriale e su sistemi premianti.
Sviluppo del piano di reclutamento e formazione continuo dei giudici.

Risorse umane


Incentivo al motore della Federazione

Criteri meritocratici per un nuovo impulso al personale più operoso, con un piano di incentivazione
mirato alla valorizzazione delle competenze e al riconoscimento di lavoro ed impegno.
Valutazione dell’introduzione di politiche di Management By Objectives per la retribuzione.
Valorizzazione degli obbiettivi con piano di sviluppo sulla formazione.
Condivisione di progettualità e finalità federali col personale.

Running & walking


Key point

Attenzione e considerazione delle necessità degli atleti amatoriali
Semplificazione e collaborazione dei rapporti fra EE.PP.SS. e Federazione

Commissioni

Commissione per la valutazione delle manifestazioni e dei regolamenti
Commissione per la riorganizzazione del calendario e delle classificazioni

Promozione

Sviluppo di piani di promozione e valorizzazione turistico-economica dei territori attraverso gli
eventi di running e walking in Italia in accordo con i nuovi trend legati al “turismo del running”

Poli universitari e scuola


Rapporti

Collaborazione fattiva con i poli universitari per l’ideazione e lo sviluppo di progetti pluriennali
Rapporti istituzionalizzati e continuativi con il MIUR in merito al tema dello sport nella scuola
secondaria di 1° e di 2° grado

Impianti

Utilizzo degli impianti di proprietà degli atenei
Valorizzazione e rimodulazione della figura atleta-studente in accordo con gli specifici piani di
studio proposti dalle Università

Scroll To Top